Co.E.Mi.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Siamo una struttura Nazionale aggregativa d'interesse collettivo.
L'Italia è assoggettata a molteplici rischi quali:
-SISMICO
-VULCANICO
-BRADISISMICO
-IDROGEOLOGICO
-FLUVIALE
-LACUSTRE
-MARITTIMO
-INDUSTRIALE
-ELETTRICO


Rischi che da cronologia remota sono periodicamente persenti,e la manifestazione è sempre traumatica con la perdita di vite umane e beni della collettività.


Una improvvisa emergenza in qualsiasi luogo nella penisola italiana ha comportato finora l'impiego di enorme quantità di risorse e la partecipazione "spesso disorganizzata" di ingenti numeri di professionisti e tecnologie di vario tipo a volte non pertinenti.


Il CONSORZIO EMERGENZA ITALIA si è posto l'obiettivo di raccogliere al proprio interno:
-QUADRI DI ALTA PROFESSIONALITA'
-STRUTTURE TECNOLOGICHE PREPOSTE PER LA PREVENZIONE E PER LE EMERGENZE


Una centrale operativa unica nazionale ed in collegamento con le centrali europee sia istituzionali che non per garantire:
-TEMPESTIVITA' D'INTERVENTO
-RAZIONALITA' D'UTILIZZO DELLE RISORSE
-PIANIFICAZIONE IN BASE ALLE ESIGENZE TERRITORIALI
-INTERVENTI CERTIFICATI IN BASE ALLE NORME VIGENTI E NON IN EMERGENZA
-LE QUOTAZIONI PREVENTIVAMENTE APPROVATE DALLE ISTITUZIONI QUALE SINONIMO DI TRASPARENZA,LEGALITA' E TEMPESTIVITA' OPERATIVA


L'adesione al Consorzio è riservata a:
-TECNICI E PROFESSIONISTI: Ingegneri,Geometri,Architetti,Chimici,Geologi e cosi via
-MAESTRANZE: muratori,carpentiri,fabbri,elettricisti,idraulici e cosi via
-AZIENDE

 
Torna ai contenuti | Torna al menu